Food Consulting è una società di consulenza specializzata nella sicurezza alimentare e sicurezza sul lavoro in OUTSOURCING.

Contatti

ANALISI In primo piano Novità

Parere dell’Istituto Superiore di Sanità sul parametro “batteri coliformi a 37 °C”

La qualità dell’acqua destinata al consumo umano è disciplinata dal Decreto Legislativo n.31 del 2001, che
recepisce la Direttiva 98/83/CE e che si applica a tutte le acque destinate all’uso potabile, per la preparazione
di cibi e bevande, sia in ambito domestico che nelle imprese alimentari, a prescindere dalla loro origine e dal
tipo di fornitura.

Il suddetto provvedimento definisce all’allegato I del D.Lgs 31/2001 e s.m.i., i parametri microbiologici (parte
A), chimici (parte B) e indicatori (parte C) a cui le acque destinate al consumo umano devono essere conformi.
Il Ministero della Salute, recentemente ha emanato la nota allegata (Prot.: 0013400-01/04/2021-DGPREMDS-P), indirizzata alle Autorità sanitarie locali e ai gestori idro-potabili, con la quale dirama il parere
dell’Istituto Superiore di Sanità, in merito ai batteri coliformi a 37°C, come parametro presente nella Parte C
dell’Allegato I, considerati indicatori di qualità microbiologica dell’acqua.
Nel proprio parere, l’Istituto Superiore di Sanità indica un valore soglia di 10 coliformi/100 ml per i coliformi
a 37°C e un diagramma di flusso che descrive le azioni da mettere in atto in caso di un suo superamento.

Contattaci per avere maggiori informazioni sull’adeguamento del piano di analisi annuale adottato!

Food Consulting, laboratorio di analisi alimentari, è al tuo servizio per servizi di consulenza e analisi della sicurezza in materia alimentare!

Questo sito utilizza cookies. L'uso del sito costituisce accettazione implicita dell'uso dei cookies.